L’età dell’oro di Fabrizio Plessi a Venezia

E’ una cascata di oro che ipnotizza, un artificio che arricchisce ancor più la bellezza di piazza San Marco a Venezia.

Inaugurata lo scorso 1 settembre, il giorno prima dell’inizio della “coraggiosa” ed a questo punto possiamo dire: vincente, Mostra del Cinema, che con questa 77ma edizione passerà alla storia, l’installazione L’età dell’oro dell’Artista Fabrizio Plessi è come un sogno, una visione di buon auspicio.

Attraversando Piazza San Marco, di giorno come dopo il tramonto, si rimane rapiti dalle 15 finestre del Museo Correr dove Plessi ha realizzato il proprio lavoro. In dialogo con la Basilica di San Marco, la cascata di “magma” dorato che cola dalle grandi finestre porta un segno di speranza e di augurio affinché dopo tanto dolore la Serenissima torni ad essere baciata dalla fortuna.

Nella cascata d’oro è racchiusa la scritta “Pax Tibi”, pace a te, che poi è l’inizio del testo (“Pax tibi, Marce, evangelista meus”) stampato sul Vangelo che il leone veneziano tiene fiero tra le zampe. L’installazione è il preludio alla grande mostra che in autunno Ca’ Pesaro dedicherà a Plessi quale celebrazione dell’ottantesimo compleanno del Maestro, pioniere della videoarte.

L’installazione visibile fino al 15 novembre è stata realizzata con il contributo della Maison parigina Dior.

Andrea Paoletti © 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...