“Arte in casa” un toccasana per gli anziani

E’ con piacere che ArtBlog ospita la bella ed interessante iniziativa “Arte in casa – percorsi artistici individuali per anziani a domicilio”.

Il progetto risponde ai bisogni che l’ente proponente, CSD-Diaconia Valdese Fiorentina ha da tempo rilevato nella gestione dei propri servizi a domicilio, in favore di persone anziane, e nell’esperienza che sta conducendo attraverso le attività “compensative” a domicilio, nate come risposta alle necessità delle persone che frequentavano il centro diurno il Gignoro, prima della chiusura totale, ancora in essere, a causa della pandemia. 

Il bisogno diffuso di socialità e di progettualità nelle persone ultra sessantacinquenni costituiscono delle necessità importanti, rilevanti ancora prima degli effetti della pandemia; la solitudine e la mancanza di motivazioni personali sono condizioni che incidono concretamente e negativamente in termini di qualità della vita. Da tempo, la letteratura scientifica e specialistica ha messo in relazione i nessi tra la qualità della vita, gli stati depressivi e salute generale delle persone anziane. Inoltre, “…l’esperienza della pandemia potrebbe indurre ad approcci sanitari, rinforzando l’idea che occuparsi della popolazione anziana sia un problema sanitario ove l’isolamento, la sanificazione e la separazione costituiscono il prezzo da pagare (Riforma, 23/09/2020).” 

Il progetto “Arte in Casa – percorsi artistici individuali per anziani a domicilio” intende costituire un’alternativa al saldarsi delle contingenze appena descritte, nelle quali l’isolamento rischia di equivalere alla condizione necessaria alla “sopravvivenza”, favorendo un’ulteriore compressione degli spazi vitali ed “esistenziali” delle persone interessate.

L’esperienze pregresse dell’ente proponente, tra le quali il progetto CoOPERA-tività condotto in collaborazione con l’Opera del Duomo di Firenze, hanno evidenziato l’importanza, la centralità e il valore della cultura e dell’Arte, intesa sia come fruizione che mezzo di espressione personale, oltre che momento di condivisione collettiva. 

A partire da questo assunto, il presente progetto mira a realizzare un insieme coordinato di 9 percorsi educativi e artistici a domicilio, a titolo completamente gratuito per i beneficiari, che interesseranno in contemporanea dei piccoli gruppi di anziani, per un numero complessivo di 36 persone ultra sessantacinquenni, residenti nei quartieri 2 e 3 di Firenze.

Ogni gruppo, composto da 4 beneficiari, avrà a disposizione 7 incontri organizzati al proprio domicilio in presenza con figure professionali specializzate nel lavoro assistenziale ed educativo, con l’obiettivo di intraprendere un percorso attivo di fruizione e produzione artistica. Ogni percorso, della durata complessiva di un mese, oltre il lavoro individualizzato, prevede alcuni momenti di condivisione con gli altri partecipanti, incluse visite guidate “virtuali” ai musei che partecipano all’iniziativa, tramite le modalità di contatto “a distanza” e i dispositivi informatici messi a disposizione dal progetto. Ogni percorso artistico seguirà un programma codificato in fasi ed attività, che permetterà ai beneficiari di esplorare i diversi linguaggi artistico espressivi (fotografia, tecnica del collage, narrazione) e si concluderà con un momento di restituzione finale nel quale saranno presentati le produzioni artistiche dei partecipanti e un video collettivo che ripercorrerà l’andamento del progetto.                                                                                                                                                                                                                                          

La proposta progettuale trova un importante valore aggiunto nella rete qualificata dei soggetti sostenitori dell’iniziativa, grazie alle collaborazioni e al sostegno di:  

Museo dell’ Opera del Duomo, il Quartiere 2 del Comune di Firenze, il Museo Casa Rodolfo Siviero,  il Museo Horne,  Piccola Farmacia Letteraria Firenze, Associazione La Stanza dell’Attore,  Silvia Logi Artworks, l’ Associazione Culturale L’immaginario Arci Firenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...